SERVIZI EDUCATIVI

“Una buona scuola è quella dove il bambino entra pulito e torna a casa sporco: vuol dire che ha giocato, si è divertito, si è dipinto addosso, ha usato i propri sensi, è entrato in contatto fisico ed emotivo con gli altri.” (Crepet P.)

SERVIZI INFANZIA E ADOLESCENZA

Comuni in appalto

Bardolino

Bussolengo

Caprino Veronese

Garda

Lazise

Peschiera del Garda

Pastrengo

Sommacampagna

S. Martino 

  • Spazio Famiglia 0-1/1-3/3-6

Servizi di sostegno alla genitorialità rivolti a genitori e bambini di età diversa (primissima infanzia) in cui vengono proposte attività specifiche che favoriscono la relazione mamma-bimbo e papà-bimbo, ma anche la relazione e il confronto tra adulti rispetto all’esperienza della nascita, della crescita dei propri figli e della genitorialità.

In questi servizi viene quindi offerto un tempo e un luogo educativo in cui i bambini sono protagonisti delle attività e i genitori hanno la possibilità di osservare dei propri figli in un ambiente non familiare e negli scambi relazionali con i propri coetanei.

All’interno dei servizi vengono proposti anche momenti di confronto mediati da esperti della prima infanzia.

  • Spazio compiti elementari e medie

Attività di sostegno scolastico che hanno come finalità il supporto dei bambini/ragazzi nello svolgimento dei compiti scolastici attraverso l’uso di strategie per promuovere autonomia e metodo di studio personalizzati.

Il servizio, all’interno della rete tra servizi comunali, famiglie e scuola, si pone come obiettivi l’aiuto delle famiglie nella gestione quotidiana dei figli, ma si pone anche come spazio ludico e ricreativo che, attraverso la proposta di attività strutturate e di gioco, vuole offrire un luogo di socializzazione e di aggregazione, oltre che di sperimentazione delle relazioni positive con i coetanei e con gli adulti.

L’accoglienza di situazioni di disagio in un contesto protetto attraverso la creazione di relazioni educative significative, si pone alla base della strutturazione dei servizi.

  • Centri aggregativi 6-10/11-14/15-18

Spazi dedicati all’animazione e al gioco volti a rafforzare le capacità relazionali e sociali dei bambini e dei ragazzi che partecipano alle attività.

Gli obiettivi che si pongono questi servizi sono:

  • Favorire la socializzazione e la cooperazione fra i bambini;
  • Sviluppare la creatività e la gestione del tempo libero, attraverso la proposta di laboratori, giochi strutturati e non, etc;
  • Offrire un supporto alle famiglie.

Il servizio viene offerto e addirittura potenziato nel periodo estivo attraverso l’attivazione di progetti specifici a supporto delle famiglie nel periodo di chiusura della scuola.

  • Progetti giovani

Progetti che nascono  e si sviluppano nei diversi territori in modi differenti, ma con l’obiettivo comune di coinvolgere e attivare i giovani all’interno della comunità.

Di seguito portiamo alcuni esempi e gli obiettivi ad essi collegati.

SALA STUDIO GIOVANI

Servizio che si pone l’obiettivo di sostenere i ragazzi in direzione dell’autonomia nell’organizzazione del proprio studio, oltre che di dar loro la possibilità di avere un luogo di riferimento ed un punto di riferimento educativo per poter approfondire e riflettere su tematiche di interesse, bisogni e problematiche emergenti.

SPAZIO GIOVANI

Servizio che si pone l’obiettivo di dare spazio e tempo ai ragazzi per approfondire e riflettere su tematiche emergenti, per poter essere protagonisti in azioni sul territorio, per dare stimoli culturali. Il tutto con la mediazione di una figura educativa di riferimento.

INFORMAGIOVANI

Servizio filtro che permette ai ragazzi di conoscere e accedere alle iniziative per i giovani del proprio territorio e di chiedere informazioni o consulenze su temi ed attività di interesse.

  • Appoggi educativi

Servizio di sostegno individuale che si pone come finalità la prevenzione del disagio minorile; il sostegno del minore nel percorso di crescita, concentrandosi soprattutto negli ambiti in cui risulta essere in difficoltà (emotivo-relazionale, cognitivo, scolastico,..); il rinforzo dello sviluppo delle autonomie e dell’autostima; il sostegno alla genitorialità.